Get help
Get help

LET US HELP YOU

Get started

English, French or Spanish :)


HELP YOURSELF

Our helpdesk

Our help portal is packed with useful information from FAQs to helpful articles.


Happy to help! Shipping to the UK is delayed due to Covid-19. Please allow a few extra days!

Shopping from: Sweden
CURRENCY
Euro
  • £ British Pound
  • $ US Dollars
  • Euro
  • $ Canadian Dollar
  • kr Danish krone
  • kr Swedish Krone
  • $ Australian Dollar
  • $ Hong Kong Dollar
  • ¥ Japanese Yen
  • $ New Zealand Dollar
  • $ Singapore Dollar
  • $ Argentine Peso
  • R$ Brazilian Real
  • kr Norwegian Krone
  • SR Saudi Riyal
  • د.إ UAE Dirham
  • Fr Swiss Franc
SHIP TO
Sweden
    LANGUAGE
    English
    • English
    • Deutsche
    • Español
    • Français
    • Italiano

    May we suggest…

    Your bag

    There are no items in your cart.

    Total before discount: $0.00 USD
    Total $0.00 USD

    5913 reviews
    100% secure checkout
    B-Corp certified


    Molte persone, me compreso, si divertono a inseguire l'affare migliore. Amo gli sconti. Adoro le consegne gratuite. E sono sempre alla ricerca del prezzo più conveniente.

    O meglio, lo ero.

    Negli ultimi due anni, ho capito una cosa. Le offerte migliori hanno sempre un prezzo nascosto. Se non lo pago io, è perché lo sta pagando qualcun altro. A volte l'articolo in questione è prodotto da persone che guadagnano troppo poco e lavorano in condizioni di sfruttamento.

    A volte è la natura a pagare questo prezzo. Il punto è che i prezzi bassi non sono sostenibili. Per andare avanti abbiamo bisogno di prezzi equi. E così, in coerenza con il nostro spirito di trasparenza, vi invitiamo a scoprire tutti i processi produttivi di A Good Company, rivelandovi passo per passo come otteniamo i nostri prodotti.


    PREPARAZIONE E R&S

    Noi di A Good Company progettiamo, sviluppiamo e creiamo ogni prodotto da zero. Tutto inizia con un'idea. Una volta che abbiamo l'idea di base per un prodotto, passiamo in rassegna le materie prime di cui abbiamo bisogno. Poi sviluppiamo alternative e sottoponiamo i prodotti a un test dopo l'altro. Per quanto possibile, usiamo sempre il nostro packaging standardizzato, ma a volte dobbiamo creare nuovi imballaggi. In questo caso, le nuove soluzioni di confezionamento devono essere adatte a più di un prodotto. Disegniamo il prodotto in CAD, lo stampiamo in 3D e poi torniamo al tavolo da disegno e ripetiamo il processo più e più volte. Questa fase preliminare può richiedere da uno a tre mesi.

    SOURCING

    Una volta che siamo soddisfatti del design del prodotto, il nostro team di sourcing contatta i fornitori e inizia un'accurata selezione. Visitiamo i fornitori (sia su appuntamento, sia senza preavviso), raccogliamo quante più informazioni possibile e ascoltiamo attentamente il nostro istinto. Durante questa fase di sourcing, testiamo almeno 3-4 fornitori e apportiamo almeno 2-3 modifiche al prodotto. Infine, scegliamo il fornitore che ci piace di più. Il prezzo non è mai il fattore determinante nella scelta del fornitore, e non negoziamo mai il prezzo. Acquistiamo sempre all'ingrosso, mai in sacchetti di plastica PP. Questa fase di sourcing può richiedere fino a due mesi.

    PRE-PRODUZIONE

    Realizziamo sempre diversi prototipi in fase di pre-produzione. Questo ci aiuta a comprendere tutte le caratteristiche del prodotto e ci permette di farlo provare a parenti e amici. La fase di pre-produzione richiede fino a due mesi.

    PRODUZIONE

    Ogni processo produttivo è unico, ma per darvi un'idea di come lavoriamo vi illustreremo le fasi della produzione della nostra carta di pietra.



    COME CREIAMO LA NOSTRA CARTA DI PIETRA

    MATERIE PRIME

    La fabbrica della carta di pietraci fornisce materie prime locali. Usiamo solo materiali di scarto.

    PROCESSO PRODUTTIVO

    Prima di tutto, ordiniamo la carta di pietra dalla fabbrica. Dopodiché, trasportiamo la carta di pietra nei due principali impianti di conversione. Un impianto di conversione, a 8 chilometri di distanza, realizza gli sticker e gli sketchbook. L'altro, a 200 chilometri di distanza, realizza i quaderni e taccuini in formato A5 e A6.

    STAMPA E PIEGATURA

    Gli impianti di conversione inviano i prodotti in carta di pietra ai loro partner che stampano e piegano i libri. Si tratta di un processo complesso. Per cominciare, bisogna ricalibrare le impostazioni delle macchine di stampa e piegatura prima di ogni nuova produzione. Questa ricalibrazione è necessaria perché la carta di pietra, a differenza di quella di cellulosa, varia in densità e spessore.

    Durante la stampa e la piegatura, è fondamentale monitorare attentamente i livelli di umidità. Un altro fattore che complica il processo di stampa è il fatto che la carta di pietra non ha fibre, quindi non "respira". Ciò significa che dobbiamo stendere i fogli di carta di pietra singolarmente (senza che si tocchino fra loro) per almeno dieci giorni.

    Nei giorni di pioggia e durante la stagione delle piogge, i fogli devono restare stesi per 20 giorni. Infine, la perforazione richiede molto tempo. Se è possibile infilare nella macchina perforatrice dieci risme di carta di cellulosa in una volta sola (cioè 5.000 fogli), la carta di pietra richiede che si inserisca una risma (500 fogli) alla volta, e la perforatrice può lavorare su un massimo di due risme (1.000 fogli) alla volta. Dopodiché, stampiamo le copertine e inviamo i prodotti alla legatoria, dove vengono uniti alle rispettive copertine. I quaderni con elastico vengono inviati a un altro rilegatore che dispone di macchinari speciali per creare fori e rinforzi per gli elastici. Per quanto riguarda i prodotti che richiedono l'uso di nastro biadesivo (come gli Sketchbook), questo viene applicato a mano, cosa che richiede a sua volta molto tempo. Anche le spirali sono applicate manualmente. Uno strumento di legno tiene i quaderni separati, per garantire che ogni spirale si adatti perfettamente al rispettivo quaderno.

    Infine, i prodotti finiti vengono inviati all'impianto di conversione centrale e ispezionati. Esaminiamo ogni articolo a occhio nudo per cercare difetti e imperfezioni e assicurarci che l'utente finale ottenga un buon prodotto. Poi, i prodotti vengono inseriti in confezioni di carta di pietra.

    ISPEZIONE FINALE

    Quando il prodotto è pronto, procediamo con un'ispezione in loco. I nostri progettisti esaminano il prodotto finale.


    SPEDIZIONE

    Spediamo i prodotti via mare al nostro magazzino in Estonia. Spesso spediamo in container e compensiamo sempre i costi climatici.

    MAGAZZINO

    Il magazzino riceve i prodotti, li controlla e li sistema manualmente. Poiché l'imballaggio non include nastro adesivo o cellulosa, pieghiamo la confezione a mano. Questo richiede alcuni minuti più rispetto alla chiusura del packaging standard.



    COME PAGHIAMO I NOSTRI LAVORATORI

    • Alla fabbrica della carta di pietra, i lavoratori guadagnano all'incirca tra i 1000 e 1400 euro al mese. Inoltre, ricevono alcuni benefit, come assicurazione sanitaria nazionale, bonus di pensionamento e così via.

    • Estonia: tutti i nostri magazzinieri ricevono salari equi e ferie retribuite stabilite dal sindacato. Non fanno straordinari e hanno almeno un'ora di pausa al giorno.

    • Svezia: tutto il nostro personale riceve uno stipendio competitivo, ferie retribuite e congedo parentale..

    COSTI DI VENDITA

    • Lavoriamo con metodi di pagamento come PayPal, American Express, iDeal, Sofort e paghiamo una commissione su ogni transazione (solitamente dal 2,5% al 3% dell'importo totale).

    • Paghiamo anche tasse locali, oneri doganali e IVA su tutti i nostri prodotti.

    • Costo marginale: abbiamo un margine su tutti i nostri prodotti per pagare costi di marketing, stipendi, spedizioni con compensazione di carbonio, servizio clienti, nonché i costi relativi ai software necessari alla nostra piattaforma di vendita e allo sviluppo dei prodotti.

    Ricapitolando:

    Servono molti passaggi prima che il prodotto possa arrivare a casa vostra. Ci vuole tempo. Ma siamo convinti che il risultato sia un buon prodotto. Un prodotto artigianale, che permetta di apprezzare lo sforzo necessario per realizzarlo.

    Un prodotto che ha il vantaggio di avere un prezzo equo, e che non prevedi costi aggiuntivi nascosti per l'ambiente o per le persone che lo hanno realizzato.

    IN SINTESI

    • Realizziamo i nostri prodotti artigianalmente

    • Le materie prime che usiamo sono costose, ma non prevedono costi aggiuntivi nascosti per l'ambiente

    • Non prendiamo scorciatoie

    • Ci rendiamo conto che i nostri prodotti potrebbero non essere adatti a tutti, ma speriamo di essere riusciti a spiegare la filosofia che c'è dietro i nostri prezzi

    • Se il prezzo è troppo basso, è perché qualcun altro lo sta pagando.